Ricette "InViaggio"


Vapori di spezie e suoni che arrivano dal Punjab indiano fino alla Thailandia, dal Giappone fino alla Camargue.


Maki sushi, il gusto italiano incontra la tradizione giapponese


A043

Cosa ti serve

  • [   ] 400g di riso Koshihikari
  • [   ] 440ml d'acqua
  • [   ] 60ml di aceto di riso (o di mele)
  • [   ] 2 cucchiai abbondanti di zucchero
  • [   ] 1 cucchiaino di sale
  • [   ] 1 filetto di tonno o salmone fresco tagliato a listarelle di mezzo centimetro
  • [   ] 4 foglie di alga nori
  • [   ] pasta wasabi.

Proposto da: Riso Gallo


50'
5
Media

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso per il sushi: versate il riso in un recipiente e lavatelo cambiando più volte l’acqua per circa 10 minuti, scolate e fate risposare per 30 minuti. Quindi, mettete in una casseruola il riso e i 440ml d’acqua, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso senza mai scoprirlo. Alla prima fuoriuscita di vapore dal coperchio alzate la fiamma per 1-2 minuti e poi riabbassatela proseguendo la cottura per altri 12-15 minuti. Terminata la cottura, fate riposare il riso sempre coperto per altri 15 minuti.

 

Nel frattempo, in un tegame unite l’aceto di riso, lo zucchero ed il sale. Fate sciogliere a fuoco basso gli ingredienti, quindi lasciate raffreddare. Versate il riso in una ciotola, aggiungete gradualmente la salsa mescolando con una spatola ed il riso per sushi è pronto.

 

Preparazione dei maki-sushi: adagiate su una stuoietta di bamboo una foglia di alga nori. Bagnatevi le mani e con le mani ancora umide stendete sopra l’alga 1/4 del riso lasciando un po’ di margine su ciascun lato lungo. Applicate poi al centro uno strato sottile di pasta wasabi e le listarelle di tonno o salmone. Inumidite i bordi dell’alga e con l’aiuto della stuoietta arrotolate il tutto fino a formare un rotolo ben sigillato. Tagliate in parti uguali e servite.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InViaggio"