Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Riso allo zafferano Navelli con “cotorno y pimento”


GG093

Cosa ti serve

  • [   ] 300 g riso Carnaroli del Pavese
  • [   ] 1 scalogno tritato
  • [   ] 2 peperoni
  • [   ] 1 rametto di timo
  • [   ] 10 g zafferano di Navelli in pistilli
  • [   ] 80 g burro
  • [   ] 100 g parmigiano-reggiano grattugiato
  • [   ] 1 l brodo bollente di piccione
  • [   ] preparato con le carcasse

Proposto da: Lucio Pompili


30'
4
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso allo zafferano: rosolare in poco burro lo scalogno, unire il riso Carnaroli e tostarlo. Portare a cottura aggiungendo poco per volta il brodo di piccione nel quale saranno stati ammollati i pistilli di zafferano. Aggiustare di sale e pepe. A cottura quasi ultimata togliere dal fuoco e mantecare con burro e parmigiano-reggiano.

 
Mentre il riso allo zafferano cuoce preparare la salsa passando per 3 minuti i peperoni in forno ben caldo. Pelarli e frullarli, aggiustando di sale e pepe.
In una padella antiaderente, rosolare per 3 minuti i petti di piccione dalla parte della pelle con il timo. Voltarli e cuocerli altri 2 minuti. Lasciare la carne rosata e dopo averla scaloppata aggiungere sale grosso e pepe fresco.

 
Con uno stampino, disporre il riso allo zafferano nei piatti ben caldi. Contornare con la salsa di peperone e disporre le fettine di petto di piccione. Guarnire con qualche pistillo di zafferano.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"