Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Riso Carnaroli alle taccole e fave con veli di prosciutto Patanegra


GG188

Cosa ti serve

  • [   ] 200 g Riso Carnaroli del Pavese Gran Riserva
  • [   ] 100 g taccole
  • [   ] 60 g fave secche
  • [   ] 100 g prosciutto Patanegra a fettine
  • [   ]  50 g prosciutto Patanegra a dadini
  • [   ] 1/2 spicchio di aglio
  • [   ]  1 cipolla piccola
  • [   ] 1/2 bicchiere vino bianco
  • [   ] 80 ml olio extravergine di oliva
  • [   ] 1 l brodo di carne e verdure
  • [   ] 40 ml panna fresca semigrassa
  • [   ] 80 g Sbrinz grattugiato
  • [   ] 80 g burro

Proposto da: Josè de la Iglesia


45'
2
Facile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso Carnaroli: lasciate rinvenire le fave, lessatele e tenetele da parte. Mondate le taccole e sbollentatele in acqua salata per 3 minuti, quindi raffreddatele immediatamente. Mettete 2 cucchiai di olio e una noce di burro in una casseruola, unite l’aglio e 30 g di cipolla tritati e fate soffriggere.

 

Aggiungete il riso, lasciatelo tostare, quindi versate il vino e fatelo evaporare. Portate a cottura aggiungendo piano piano il brodo bollente e, quando il riso è al dente, il prosciutto a dadini. Nel frattempo scaldate poco olio in un tegamino, mettete le taccole e fatele saltare rapidamente.

 

A cottura ultimata, fuori dal fuoco, mantecate il risotto una parte di fave spezzettate, il restante burro, il formaggio e la panna. Servite guarnendo i piatti con le taccole, ponendo al centro le fave e infine distribuendo il Patanegra tagliato a fettine sottilissime, quasi fossero veli di prosciutto.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"