Ricette "InTempo"


Risi e risotti pronti da cucinare con il minimo sforzo e la massima qualità, pur avendo poco tempo.


Riso con anguilla del Mincio


GG159

Cosa ti serve

  • [   ] 250 g riso Carnaroli del Pavese Gran Riserva
  • [   ] 3 anguille medie
  • [   ] 1 spicchio di aglio
  • [   ] 1 porro
  • [   ] 1 carota
  • [   ] 1/2 cipolla
  • [   ]  1 scalogno
  • [   ] 1 foglia di alloro
  • [   ] 2 rametti finocchietto selvatico
  • [   ] 1/2 bicchiere vino bianco
  • [   ] 3/4 l brodo vegetale
  • [   ] 1 ciuffetto aneto
  • [   ] sale
  • [   ] pepe
  • [   ] 60 ml olio extravergine di oliva
  • [   ] 50 g Parmigiano-Reggiano grattugiato (facoltativo)

Proposto da: Silvana Antonutti Ferrari


30'
4
Facile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso: fate imbiondire l’aglio in olio di oliva. Aggiungete il porro e la carota a pezzetti, poi la cipolla e lo scalogno a fettine e fate rosolare. Unite le anguille pulite e sfilettate, l’alloro e un rametto di finocchietto. Salate, pepate, sfumate il tutto con il vino e cuocete.

 

Togliete le verdure, passatele con un passaverdura e tenete da parte. Tostate il riso in una casseruola con poco olio e la crema di verdure, quindi continuate la cottura rimestando e aggiungendo poco per volta il brodo bollente.

 

A metà cottura incorporate parte dell’anguilla a tocchettini e l’aneto. Mantecate con un po’ di olio e formaggio grattugiato (facoltativo). Trasferite il riso nei piatti, guarnite con uno spiedino di anguilla e qualche ciuffetto di finocchietto.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InTempo"