Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Risotto allo champagne con capesante


GG125

Cosa ti serve

  • [   ] 350 g superfino riso Carnaroli del Pavese
  • [   ] 6 larghe e fresche capesante
  • [   ] 1 l brodo bollente di pollo
  • [   ] 75 g burro più una ulteriore noce di burro freddo
  • [   ] 1 piccola cipolla
  • [   ] tritata finemente
  • [   ] 1 bicchiere di champagne
  • [   ] sale marino
  • [   ] pepe fresco macinato

Proposto da: Giorgio Locatelli


30'
5
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del risotto allo champagne: tritare 2 delle capesante a dadini di 5 mm. Tagliare le restanti capesante finemente, condire leggermente con sale e pepe e mettere da parte.

 

 
Sciogliere 75 g di burro in una larga casseruola, aggiungere la cipolla e cuocere gentilmente finché resa soffice. Aggiungere il riso e mescolare per un minuto al fine di amalgamarlo con il burro. Aggiungere lo champagne e lasciare assorbire. Lentamente iniziare a versare il brodo, una mestolata alla volta, mescolando bene. Dopo ogni aggiunta, lasciare che il brodo venga assorbito tutto prima di aggiungere la seguente mestolata, in modo che possa bollire lentamente per tutto il tempo.

 

 
Quando il risotto allo champagne è al dente aggiustare di sale e pepe a aggiungere le capesante tagliate a dadini. Togliere dal fuoco e lasciare riposare per 30 secondi, poi aggiungere la noce di burro e mantecare bene.
Servire il risotto in piatti caldi e guarnire con le capesante tagliate. Il caldo del riso cuocerà quasi le capesante mentre vengono portate al tavolo.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"