Ricette "InTempo"


Risi e risotti pronti da cucinare con il minimo sforzo e la massima qualità, pur avendo poco tempo.


Riso con carciofi stufati e lardo crudo


GG048

Cosa ti serve

  • [   ] 320 g riso Carnaroli del Pavese
  • [   ] 4 carciofi
  • [   ] 1 l brodo di carne bollente
  • [   ] 150 g trito misto di scalogno
  • [   ] carota e sedano verde
  • [   ] 20 g finocchietto selvatico fresco (in assenza
  • [   ] usare la barba del finocchio)
  • [   ] 50 g grana padano grattugiato
  • [   ] 50 g burro
  • [   ] olio extravergine di oliva
  • [   ] 50 g lardo a cubetti
  • [   ] sfoglie di lardo sottilissime
  • [   ] in quantità di gradimento
  • [   ] œ bicchiere vino bianco secco

Proposto da: Angelo Angiulli


25'
4
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso con carciofi: in una casseruola adeguata, stufare al dente i carciofi mondati di ogni parte fibrosa-legnosa e tagliati a julienne, con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva e mettere da parte.

 

 
Nella stessa casseruola rosolare velocemente i cubetti di lardo insieme al trito di scalogno, carota e sedano. Aggiungere il riso Carnaroli e tostarlo, bagnare con il vino e lasciarlo evaporare quindi aggiungere metà dei carciofi e continuare la cottura con il brodo di carne bollente.

 

 
Ad un paio di minuti dalla fine cottura aggiungere i restanti carciofi, mantecare con il burro e il formaggio. Aggiustare di sale e pepe.
Ripartire il riso con carciofi in piatti ben caldi e ricoprire ognuno col lardo sottilissimo, cospargere il finocchietto selvatico tritato finemente e servire.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InTempo"