Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Risotto con piccione al profumo di maggiorana e formaggio di capra


GG161

Cosa ti serve

  • [   ] 240 g riso Carnaroli del Pavese Gran Riserva
  • [   ] 4 petti di piccione
  • [   ] 2 rametti di maggiorana
  • [   ] 100 g formaggio di capra fresco e morbido
  • [   ] 3 scalogni
  • [   ] 1 l brodo di gallina
  • [   ]  4 fettine di fegato grasso d'oca affumicato
  • [   ] sale
  • [   ] pepe
  • [   ] olio extravergine di oliva
  • [   ] 100 g Parmigiano-Reggiano grattugiatoPer la salsa1 spicchio di aglio
  • [   ] 1 rametto di rosmarino
  • [   ] 1/2 acciuga
  • [   ] 150 g tartufo nero
  • [   ] brodo di gallina
  • [   ] olio extravergine di oliva

Proposto da: Gianluca Leoni


40'
3
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

La salsa per il risotto: mettete un filo di olio in una casseruola, unite l’aglio, il rosmarino e l’acciuga tritata. Fate cuocere a fiamma bassa per poco tempo, quindi aggiungete il tartufo tritato e, dopo pochi minuti, coprite con il brodo bollente. Fate bollire per 3-4 minuti, togliete l’aglio e il rosmarino, poi frullate bene, filtrate e tenete da parte.

 

Preparazione del risotto: pulite i petti di piccione, fateli cuocere in una padella con poco olio, tagliateli a fettine regolari e lasciateli riposare in caldo. Scaldate dell’olio in una casseruola, aggiungete gli scalogni tritati e fateli imbiondire. Aggiungete il riso facendolo tostare bene, quindi unite il brodo bollente poco per volta, rimestando.

 

Quando il risotto è al dente aggiungete il Parmigiano e continuate la cottura. Aggiustate di sale e pepe e mantecate con il formaggio di capra a tocchetti e la maggiorana. Trasferite il risotto nei piatti di portata, condite con un filo di olio, disponete su ciascuno le fettine di petto di piccione e su queste il fegato. Guarnite con la salsa ben calda e servite.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"