Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Timballo di riso con piccioni e funghi


GG006

Cosa ti serve

Per il riso
  • [   ] 300 g Riso Gallo Carnaroli del Pavese
  • [   ] 80 g burro
  • [   ] 1 scalogno
  • [   ] mezzo litro di brodo di carne.
Per il sugo
  • [   ] 3 piccioni novelli disossati e tagliati a piccoli pezzi
  • [   ] 200 g fegatini di pollo
  • [   ] 50 g funghi secchi
  • [   ] 150 g salsiccia
  • [   ] 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • [   ] 2 cucchiai fondo bruno (sugo di arrosto)
  • [   ] scalogno
  • [   ] sale e pepe quanto basta.

Proposto da: Filippo Chiappini Dattilo


15'
4
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Per il sugo:
soffriggere lo scalogno con olio e burro.
Aggiungere i fegatini a pezzetti con i piccioni, insaporire il tutto quindi unire i funghi secchi, la salsiccia, il fondo bruno e allungare con brodo.
Portare a cottura e lasciare concentrare.
A parte far tostare il Riso Gallo Carnaroli del Pavese con burro e scalogno, aggiungere il brodo caldo, coprire e cuocere in forno a 180°C fino al completo assorbimento del liquido, come per un riso pilaf.

 

A cottura ultimata del Riso Gallo Carnaroli del Pavese, ungere 6 timballi con poco burro, foderare con il Riso Gallo Carnaroli del Pavese, tenuto bene al dente, porre al centro un cucchiaio di sugo, chiudere il timballo di riso con altro riso facendo in modo che il sugo resti ben all’interno.

 

Lasciare riposare il timballo di riso un paio di minuti.
Versare poi su piatti fondi ponendo intorno a ciascun timballo di riso un buon cordone di sugo.
Servire ben caldo.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"