Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Torta di riso sarda: Panada a modo mio


1338201603155_HPIM0006 (2)

Cosa ti serve

  • [   ] 200 gr. di  Carnaroli delle Risaie Lombarde
  • [   ] 2 rotoli di pasta brise'
  • [   ] una ventina di piccoli carciofi spinosi sardi
  • [   ] 2 bustine di zafferano di S.Gavino Monreale
  • [   ] 1 spicchio d'aglio
  • [   ] 1 ciuffo di prezzemolo
  • [   ] abbondante brodo vegetale
  • [   ] sale
  • [   ] pepe
  • [   ] olio evo
  • [   ] bottarga di muggine grattugiata
  • [   ] vino bianco
  • [   ] pecorino sardo grattugiato

Proposto da: Simona Lochi


70'
4
Media

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparare il risotto per la torta di riso:
in una pentola con un filo d’olio soffriggere l’aglio tritato, quindi unire i carciofi puliti e tagliati a spicchi, far ben insaporire e poi versare il Riso Carnaroli delle Risaie Lombarde, facendolo tostare.
Bagnare con 1/2 bicchiere di vino bianco, far sfumare e unire qualche mestolo di brodo caldo.
Portare a bollore, abbassare la fiamma e portare a cottura il Riso Carnaroli delle Risaie Lombarde, aggiungendo quando serve altro brodo caldo.

 

Quando il riso è quasi pronto unire lo zafferano, il prezzemolo tritato, aggiustare di sale e pepare.

 

Fuori dal fuoco unire abbondante bottarga e mantecare con un filo d’olio e del pecorino sardo grattugiato a piacere.
Far intiepidire.

 

Foderare una teglia con un rotolo di pasta brise’, facendolo salire fino ai bordi, riempire con risotto e coprire con la restante pasta, sigillando bene i bordi.
Bucherellare la superficie con una forchetta, spennellare di olio e cuocere in forno caldo a 180° ventilato per circa 45 min., o comunque finché la superficie è dorata.

 

Sfornare la torta di riso, far intiepidire, trasferire su un piatto da portata e servire!
Ed ecco che la Panada è pronta!


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"