IMG_4254

In forma mangiando sano e leggero: 5 consigli e 1 ricetta


Di Lina Starace 16 maggio 2014

Passata la Pasqua, entriamo sempre più nel vivo della bella stagione. I vestiti diventano più leggeri e i “depositi” accumulati durante l’inverno si fanno più visibili. Come rimediare? Poche e semplici regole saranno utili per ritrovare la forma perduta!

NON SALTARE MAI LA COLAZIONE: È un momento fondamentale per iniziare la giornata nel modo corretto! Deve garantirci un apporto pari al 20- 25% del fabbisogno calorico giornaliero e dovrebbe avere una durata media di 20 minuti. Si può scegliere di consumare una colazione dolce o salata a seconda dei gusti, l’importante è che sia sana e completa.

BERE MOLTA ACQUA: Una buona idratazione dell’organismo permette di eliminare le scorie accumulate nei tessuti e di mantenere il bilancio idrico dell’organismo. Aiuta a combattere la ritenzione idrica e il gonfiore che affligge noi donne. L’acqua inoltre ha un forte potere saziante, infatti, berne due bicchieri poco prima di sedersi a tavola, aiuta a limitare le abbuffate quando si ha molta fame.

SANA ATTIVITÀ FISICA: L’attività fisica fa bene a corpo e mente. Passeggiate all’aria aperta, corsa leggera e giri in bicicletta sono attività rilassanti e benefiche. Associare una moderata attività fisica ad un’alimentazione sana ed equilibrata, aiuta a potenziare gli effetti della stessa e ad ottenere risultati migliori e più duraturi.

TANTI CEREALI, FRUTTA E VERDURA: Sono gli alimenti alla base della piramide alimentare mediterranea. Il consiglio è di assumere 3-5 porzioni di frutta e verdura al giorno e 2 porzioni di cereali, preferibilmente integrali. Questi, infatti, sono ricchi di fibre, proteine e minerali. Le fibre, che ritroviamo anche in frutta e verdura, sono importanti per la regolazione delle funzioni intestinali e per favorire un maggiore senso di sazietà durante il pasto.

LIMITARE GLI ZUCCHERI SEMPLICI: Tutti i tipi di dolci, caramelle, gelati, bevande gassate e zuccherate andrebbero consumati con moderazione o addirittura eliminati. Questi alimenti, infatti, apportano prevalentemente zuccheri semplici, considerati i principali responsabili dell’aumento di peso. Subito dopo la loro assunzione, viene generato dal pancreas un picco di insulina, che nel giro di qualche ora, ripulisce il sangue dallo zucchero, causando una situazione di ipoglicemia e quindi un nuovo bisogno di zuccheri, che, intanto, si sono andati ad accumulare prevalentemente su pancia, fianchi e glutei.
Cosa portare dunque in tavola?

Vi propongo una ricetta semplice, veloce e salutare, che si consuma come piatto unico: insalata tricolore con 3 cereali.
Il procedimento è molto semplice: si prepara un’insalata con 1 pomodoro, poche foglie di spinaci (cotti o crudi), 1 fetta di formaggio primo sale e 2 noci, tutto tagliato a pezzetti. Nel frattempo si lessano circa 80gr(per persona) di 3 cereali Riso Gallo (riso, avena e grano) in acqua bollente, poi si scolano, si lasciano raffreddare un po’ e si aggiungono agli altri ingredienti. Si amalgama il tutto, aggiustando di sale e olio, e si serve.

Questo post parla di

Ricetta riso