Ricette "InViaggio"


Vapori di spezie e suoni che arrivano dal Punjab indiano fino alla Thailandia, dal Giappone fino alla Camargue.


Cupola di riso venere con seppioline allo zafferano


1354547442041_riso

Cosa ti serve

  • [   ] 500 gr di riso venere
  • [   ] 700 gr di seppioline già pulite (fatevi dare le vescichette di nero a parte)
  • [   ] 1 bicchiere di vino bianco
  • [   ] 1
  • [   ] 5 l di brodo di pesce
  • [   ] 1 cipolla tritata fine
  • [   ] 1 spicchio d'aglio tritato fine
  • [   ] 50 gr di burro
  • [   ] 1 bustina di zafferano
  • [   ] 1 ciuffetto di prezzemolo tritato
  • [   ] 4 pomodori a pezzettini
  • [   ] sale e pepe
  • [   ] olio

Proposto da: cicetta


50'
6
Media

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

In una padella facciamo scaldare un po’ d’olio e soffriggiamo la cipolla e l’aglio.
Uniamo le seppioline e saliamo.
Bagniamo con la metà del vino, sfumiamo e cuociamo a fuoco medio per circa trenta minuti, tenendo chiuso il coperchio.
Diluiamo lo zafferano in mezza tazza d’acqua e lo aggiungiamo alle seppioline e cuociamo per altri cinque minuti.
Aggiungiamo poi i pomodori tagliati a dadini, il prezzemolo tritato e spegniamo la fiamma.

In un altro tegame facciamo riscaldare 30 gr di burro con un po’ d’olio e facciamo tostare il nostro Riso Venere, lo bagnamo con il restante vino.
Lasciamo evaporare il vino e portiamo a cottura il Riso Venere aggiungendo man mano il brodo di pesce.
Mescoliamo con cura.
Imburriamo il nostro stampo a cupola e versiamo la preparazione ottenuta di Riso Venere, copriamo poi con un foglio di stagnola infornando a 200° per 10 minuti.
Sforniamo e  impiattiamo, per poi decorare il nostro Riso Venere con roselline di pomodoro e seppioline allo zafferano.

Invece che il Riso Venere possiamo usare anche il nero di seppia, da aggiungere qualche minuto prima del termine della cottura del riso.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InViaggio"