Ricette "InViaggio"


Vapori di spezie e suoni che arrivano dal Punjab indiano fino alla Thailandia, dal Giappone fino alla Camargue.


Frittelle di riso Jasmine per Carnevale


1359370528081_IMG_4276

Cosa ti serve

  • [   ] 300 g di riso Jasmine
  • [   ] già cotto con cottura pilaf (*)
  • [   ] 6 cucchiai di farina 00
  • [   ] 5 cucchiai di zucchero
  • [   ] 1 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
  • [   ] 2 uova
  • [   ] 500 ml di olio di arachidi per friggere
  • [   ] Zucchero semolato o a velo per servire

Proposto da: Labna per Riso Gallo


60'
5
Media

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso: per dare un tocco orientale a una ricetta classica, preparate circa 2 tazze di riso Jasmine con la caratteristica cottura pilaf invece che con la più tradizionale bollitura nel latte caldo.

 
Il riso Jasmine e l’acqua utilizzata per la cottura devono avere lo stesso volume, quindi per due tazze di riso occorrono 2 tazze di acqua, più 2 cucchiai d’olio.
Portate l’acqua con l’olio lentamente a bollore, versatevi il riso e richiudete immediatamente il pentolino. Quando, dopo circa un minuto, l’acqua riprende il bollore, mescolate una sola volta con gesto veloce e delicato, poi chiudete il coperchio e portate la fiamma al minimo.

 
Solitamente per queste dosi occorrono 20 minuti perché il riso sia cotto e il liquido ben assorbito.

 

 

 

Preparazione delle frittelle: fate raffreddare il riso Jasmine per qualche ora. Quando il riso è freddo, unite i tuorli delle uova, lo zucchero, il lievito e la farina, mescolando bene.
Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli nell’impasto. Intanto, scaldate almeno 3 dita di olio in una casseruola piccola dai bordi alti, per friggere le frittelle.

 
Quando l’olio raggiunge circa i 180° C (potete controllare la temperatura dell’olio versando una piccola dose d’impasto nel pentolino) versate l’impasto nell’olio ben caldo, aiutandovi con due cucchiaini per dosarlo bene: formate frittelle non più grandi di una noce, poi fatele cuocere in modo uniforme girandole con un cucchiaio pulito.
Cuocete le frittelle finchè non sono ben dorate, poi scolatele su un foglio di carta assorbente.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InViaggio"