Riso, cereali e benessere


Di Riso Gallo 16 giugno 2017

La ricerca scientifica lo attesta: una sana alimentazione ha come base la presenza dei cereali, alimento da sempre “principe” nella Dieta Mediterranea.
I cereali integrali, non elaborati, rappresentano un’importante fonte di fibra e micronutrienti, come antiossidanti, vitamine e minerali. Sono inoltre da ritenere una valida fonte di acidi grassi polinsaturi. Le sostanze contenute nel chicco integrale possono inoltre contribuire alla salute del nostro organismo poiché contribuiscono a rinforzare le difese immunitarie e riducono i processi infiammatori. Ecco perché Riso Gallo, una delle più antiche riserie d’Europa, ha recentemente arricchito la sua gamma di prodotti con la nuova “Linea benessere” ricca di preziosi elementi nutritivi, ideale per un’alimentazione sana ed equilibrata che permette di creare ricette sane e sfiziose, senza rinunciare a gusto e fantasia.

Un’ampia scelta di prodotti
Il consumatore attento al proprio benessere potrà quindi trovare nella nuova “Linea benessere” di Riso Gallo un’ampia scelta di prodotti a partire dalla selezione monocereale di Farro e Orzo, passando per le combinazioni di 3 cereali, che abbinano sapientemente riso, farro e orzo oppure riso integrale avena e grano, per arrivare al Mix di Cereali con riso integrale, riso rosso integrale e quinoa rossa.  Per rispondere poi alle esigenze del consumatore con poco tempo a disposizione, che non vuole rinunciare alla cucina sana ed equilibrata, sono disponibili le selezioni di cereali pronte in due minuti come: Riso e Quinoa Expresso e 3 Cereali Expresso.

img33

Le proprietà del riso integrale
Oltre ad essere un alimento altamente digeribile, il riso integrale può essere consumato in caso di problemi di sovrappeso al posto della pasta, meglio se abbinato a verdure cotte o crude ed eventualmente pesce o legumi. Questo cereale vanta un basso indice glicemico ed aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. È un carboidrato complesso e favorisce un lento rilascio degli zuccheri, evitando i picchi glicemici.

Orzo, un cereale prezioso
Antichissimo cereale, l’orzo è particolarmente ricco di preziosi nutrienti. Contiene naturalmente i betaglucani, speciali fibre che aiutano a mantenere il colesterolo entro i valori normali. Questo salutare alimento apporta inoltre un buon quantitativo di minerali, tra cui fosforo, magnesio e potassio oltre alle vitamine del gruppo B e alla vitamina E.

Quinoa, una fonte energia
Ricca di proteine, carboidrati e fibra, questo cereale presenta nella sua composizione due aminoacidi essenziali importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Contiene inoltre una buona quantità di minerali e vitamine, in modo particolare magnesio, vitamina C e vitamina E.

 

Articolo uscito sul numero di Marzo-Aprile di Elisir.