20 REGIONI, 20 BLOGGER, 20 RICETTE
UN TOUR GASTRONOMICO TRA I MIGLIORI SAPORI D’ITALIA.

Lasagne di riso
Calabria
Teresa Balzano

Descrizione ricetta

In Calabria non c’è una forte tradizione di riso. I risotti sono un fatto nuovo e tra i primi piatti era la pasta realizzata con la semola di grano duro a farla da padrone.
Si trova qua e la solo qualche ricetta povera, come la minestra di verza e patate e poi qualche rivisitazione per le grandi occasioni, proprio come questa qui.
Si tratta di un timballo realizzato con gli stessi ingredienti con cui si realizzano le lasagne tradizionali: ragù alla calabrese, provola, salsiccia locale e pochi altri ingredienti per arricchirla.
Per una versione ancora più sfiziosa, unite tante polpettine fritte della dimensione di una noce moscata!

Ingredienti

  • 300 g di Riso Gallo Gran Gusto
  • 150 g di provola a cubetti
  • un uovo sodo
  • 100 g di parmigiano e pecorino grattugiati
  • 100 g di salsiccia piccante a cubetti

Per il ragù:

  • 200 g di polpa di manzo
  • Un pezzo di capicollo di maiale
  • 2 costine di maiale
  • un litro di passata di pomodori San Marzano
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • olio evo
  • una cipolla
  • sale qb
  • un cucchiaino di zucchero (se necessario, per correggere l’acidità del pomodoro)
  • qualche foglia di basilico

360'

4

Media

Preparazione

1
Tritate grossolanamente la cipolla e ponetela in una pentola ampia e alta insieme ad abbondante olio. Iniziate a scaldare il tutto e, appena caldo, unite la carne e fatela rosolare bene. Fate attenzione, perché la carne dovrà colorire, mentre la cipolla appassire, ma non bruciare, quindi rimestate spesso con un cucchiaio di legno. Unite la passata, regolate di sale e portate il sugo a bollore. Unite il concentrato di pomodoro. A questo punto, abbassate la fiamma del fornello più piccolo che avete al minimo. Il sugo dovrà appena sobbollire. A questo punto coprite con un coperchio lasciando una fessura aperta e lasciatelo cuocere per almeno 4–5 ore. La passata si dovrà restringere molto e l'olio salire in superficie.
2
Preparate il Riso Gallo Gran Gusto lasciandolo a metà cottura.
3
Tagliate il formaggio, l’uovo e la salsiccia a cubetti e, una volta pronti tutti gli ingredienti, iniziate a formare il timballo.
4
In una ampia insalatiera unite il riso, qualche mestolo di ragù e tutti gli altri ingredienti tranne una parte di parmigiano e pecorino che serviranno per la copertura. Amalgamate bene il tutto e versatelo in una teglia adatta alla cottura in forno.
5
Livellate il riso e cospargete con poco ragù. Completate con il formaggio grattugiato e fate cuocere in forno caldo a 200° C per circa 45 minuti.