UN'AZIENDA DI FAMIGLIA, UNA FAMIGLIA DI AZIENDE

Riso Gallo ha messo in atto uno sforzo continuo di creazione di valore attorno al territorio di provenienza, generando una relazione speciale con le terre del riso e con chi vi vive e lavora. Si è innescato così un volano di valore umano, oltre che economico, che ha portato alla creazione della Community legata al progetto di sostenibilità “Coltiviamo il Futuro”, che oggi conta oltre 120 risicoltori.


Riso Gallo è tra le più grandi riserie d’Europa e tra le più antiche industrie risiere italiane. La sua storia inizia a Genova nel 1856, ma l’azienda ha presto scelto di spostare il proprio baricentro all’interno delle zone tradizionali di produzione del riso, ed attualmente è ubicata a Robbio Lomellina (PV), proprio nel mezzo delle terre del riso, caratterizzate in primavera per la presenza del famoso “mare a quadretti”.

La sostenibilità per l’azienda Gallo è dunque un ecosistema in cui l’ambiente, il territorio, l’occupazione e le persone contribuiscono insieme alla creazione di valore per un prodotto che è essenziale per il pianeta. Questo assume ancor maggior rilevanza se pensiamo che dietro a Riso Gallo, un grande marchio italiano, non ci sono azionisti, ma da sempre c’è una famiglia. Riso Gallo è un’azienda di famiglia, gestita da sei generazioni dai figli dei figli di coloro che l’hanno creata. Ciò dona un valore aggiunto inestimabile, ossia la predominanza, nelle scelte strategiche così come nell’azione quotidiana, di una dimensione umana, prima che economico-finanziaria. Riso Gallo è una famiglia, fatta di persone, nomi, cognomi e date di nascita. L’unica tra i top brand nazionali del comparto risiero al 100% di proprietà italiana con stabilimenti esclusivamente in Italia. E questo, oggi, fa una grande differenza.

Per questo l’azienda Gallo ha una particolare cura della filiera. Non si limita ad acquistare dai produttori, ma li aiuta con formazione e aggiornamento e si impegna con loro in un progetto più ampio, che ha portato alla formazione della prima Community legata al progetto di sostenibilità Coltiviamo il Futuro. All’interno di essa, i conferenti che condividono il nostro progetto contribuiscono positivamente alla filiera ed alla tutela del territorio, valorizzando il racconto del sistema risaia e delle sue tradizioni. Da un’azienda di famiglia ad una “famiglia di aziende”, il passo è breve.


Siamo gente di riso

Riso Gallo ha saputo creare una relazione speciale con le terre del riso e con chi ci abita che ci piace definire “gente di riso”, una vera e propria famiglia composta da persone radicate nel territorio, per le quali l’azienda lomellina è diventata un punto di riferimento in termini di opportunità di formazione e crescita professionale.

Una coltura che si fa cultura

Il riso è un patrimonio ambientale, culturale e umano del nostro Paese che l’Azienda ha scelto di salvaguardare e valorizzare. Una coltura che è allo stesso tempo una cultura. Un’attività connessa con la terra, una produzione che l’uomo svolge da migliaia di anni, nella quale vigono ancora i tempi e le stagioni della natura.  Un’azienda che produce riso conserva nel suo DNA il retaggio di questo mondo nobile, genuino, a misura d’uomo. Dalle terre del riso, Riso Gallo ha assorbito le tradizioni e la cultura legata alle persone ed alle loro storie, un patrimonio di ricchezza inestimabile che rende appunto tali i nostri “chicchiricchi”.

Per questo estende lo sguardo alla cura delle terre del riso e delle comunità che ci vivono. In tal senso, vi contribuisce sostenendo lo sviluppo dell’economia valorizzando la tradizione di un intero territorio e partecipando ai bisogni delle famiglie dei propri collaboratori, i quali arrivano proprio da queste zone. Costante la valorizzazione delle tradizioni locali legate alla cultura risiera, come il locale Palio dl’Urmon, in cui viene sospinta lungo un percorso cittadino una carriola contenente 100Kg di riso. Riso Gallo favorisce la transizione ecologica del territorio (la stessa azienda si è dotata per gli spostamenti interni di auto elettriche), e sostiene la cultura della Lomellina, specie tramite valorizzazione del paesaggio rurale e dei beni locali ed il sostegno della scuola e dell’Istruzione.

Riso Gallo è da sempre in prima linea, e lo è stata anche durante la crisi pandemica del 2020 e 2021, nel campo delle iniziative solidali finalizzate a fronteggiare le emergenze alimentari, attraverso elargizioni, donazioni di pasti e collaborazione con il Banco Alimentare ed altre organizzazioni. Sebbene si tratti di azioni che da sempre l’azienda sceglie di fare lontano dai riflettori, ciò che conta è sapere che scegliere Riso Gallo vuol dire anche dare energia a un sistema locale, tutto italiano: un sistema virtuoso che si fonda sulla consapevolezza che siamo tutti collegati.

news sostenibili

RISO GALLO TRA “LE 100 AZIENDE PIÙ ATTENTE AL CLIMA 2022”

RISO GALLO E OFF THE GRAIN: IL COLORE DELLA SOSTENIBILITÀ

RISO GALLO PROTAGONISTA DELL’INNOVATION TOUR DI SYNGENTA

Riso Gallo SpA - Viale Riccardo Preve 4 27038 Robbio (PV) - Iscritta nella sezione ORDINARIA del Registro delle Imprese di PAVIA con il numero 07509770587 e al Repertorio Economico Amministrativo con il n. 181983 - Capitale sociale Euro 8.090.010,00 INTERAMENTE VERSATO - Codice Fiscale 07509770587 - Partita IVA 01407630183 - Tel. 0384-676.1 - Fax. 0384-672.136 - e-mail info@risogallo.it

Choice Billing Address

×