Ricette "InTempo"


Risi e risotti pronti da cucinare con il minimo sforzo e la massima qualità, pur avendo poco tempo.


Riso ai carciofi


1350491744459_risotto-ai-carciofi

Cosa ti serve

Per i carciofi
  • [   ] Aglio 1 spicchio
  • [   ] Carciofi cuori freschi 400 gr
  • [   ] Cipolle 1/2 bianca
  • [   ] Maggiorana fresca q.b.
  • [   ] Olio 5 cucchiai
  • [   ]  Sale q.b.
Per il risotto
  • [   ] Riso Riserva Gallo Carnaroli o Arborio 320 gr.
  • [   ] Brodo 1l
  • [   ] Burro 30 gr una noce
  • [   ] Cipolle 1/2 bianca
  • [   ] Parmigiano Reggiano grattugiato 50 gr.
  • [   ] Pepe nero macinato fresco q.b.
  • [   ] Sale q.b.

Proposto da: Riso Gallo


35'
4
Media

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Iniziamo con i carciofi.
Puliteli e tagliate in quattro i cuori dei carciofi.
Tritate l’aglio e metà della cipolla molto finemente e fateli imbiondire in una padella antiaderente con l’olio.
Aggiungete i cuori di carciofo e fateli cuocere per circa 10-15 minuti a fuoco dolce.
Aggiungete un mestolo di brodo vegetale se dovessero asciugarsi.
Tritate la maggiorana e aggiungetela ai carciofi e tenete da parte.

 

Fate fondere il burro nella pentola per il riso ai carciofi.
Aggiungete l’altra metà della cipolla sempre tritata finemente e quando sarà imbiondita versate il Riso Riserva Gallo Carnaroli o Arborio a pioggia.
Tostatelo per un paio di minuti girando con un cucchiaio di legno e sfumate con il vino bianco.
Iniziate ad aggiungere un paio di mestoli di brodo vegetale caldo e mescolate delicatamente in modo da non rompere i chicchi.
A metà cottura aggiungete al Riso Riserva Gallo Carnaroli o Arborio i carciofi e amalgamate bene, sempre mescolando.
Aggiungete il brodo necessario sempre un mestolo alla volta fino a portare il riso a cottura.

 

In ultimo, fate mantecare il riso ai carciofi a fiamma spenta con una noce di burro e il parmigiano grattugiato.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InTempo"