Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Riso all’arancia, carote e puntarelle


GG261

Cosa ti serve

  • [   ] 300g riso Carnaroli del Pavese Gran Riserva
  • [   ] 30g scalogno tritato
  • [   ] 80 ml vino bianco secco
  • [   ] 1kf carote lavate e pelate
  • [   ] 1/2 l brodo vegetale
  • [   ] 2 arance
  • [   ] 30g zucchero di canna
  • [   ] 120g puntarelle mondate
  • [   ] 80g burro
  • [   ] 60g parmigiano reggiano grattugiato
  • [   ] olio extravergine d'oliva
  • [   ] sale
  • [   ] pepe nero.

Proposto da: Giovanni Ciresa


40'
4
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso all’arancia: passate le carote alla centrifuga, portate a bollore il succo di carote, separate il carotene che affiorerà in superficie e conservate il succo a parte. Montate il burro con il carotene e riponete in frigorifero. Lavate le arance, tagliate la scorza a julienne, sbianchitela per tre volte in abbondante acqua, scolate lasciando poca acqua di cottura, aggiungete lo zucchero e il succo d’arancia ridotto di due terzi. Cuocete a fuoco lento sino a che le scorze saranno candite.

 

In una casseruola con dell’olio tostate lo scalogno con il riso, sfumate con il vino bianco e portate a cottura aggiungendo poco alla volta il succo di carota e il brodo vegetale bollente. Togliete dal fuoco e lasciate riposare per un breve istante. Mantecate con il burro al carotene, il parmigiano grattugiato, l’olio e aggiustate di sale e pepe. Saltate leggermente le puntarelle in olio caldo, Stendete il riso all’arancia nei piatti di portata e cospargetelo con le puntarelle croccanti e le scorze d’arancia candite.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"