Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Riso con seppie, scampi e ragù di pomodoro con piselli e cannellini


GG213

Cosa ti serve

  • [   ] 300 g Riso Carnaroli del Pavese Gran Riserva
  • [   ] 4 seppie
  • [   ]  4 scampi
  • [   ] 1 pomodoro confit
  • [   ] succo di pomodoro
  • [   ] 40 g piselli freschi
  • [   ] 50 g cannellini
  • [   ] 1 spicchio di aglio
  • [   ] basilico
  • [   ] 1 cipolla tritata
  • [   ] 1 bicchiere vino bianco
  • [   ] 1 l fumetto bollente di pesce
  • [   ] sale
  • [   ] pepe
  • [   ] olio extravergine di oliva
  • [   ] 75 g burro
  • [   ] 60 g Parmigiano-Reggiano grattugiato peperoncino rosso

Proposto da: Panicos Hadjittofis


45'
4
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Preparazione del riso con seppie: cuocete i cannellini e teneteli da parte. Lavate e pulite le seppie, quindi incidetele in modo da ottenere 4 rombi, conservando i ritagli e i tentacoli. Avvolgete nei rombi le code degli scampi private del carapace, salate, pepate e lasciate marinare in olio con il peperoncino. In un tegame rosolate con poco olio l’aglio tritato, aggiungete i piselli, i cannellini, il pomodoro confit, il succo di pomodoro e qualche fogliolina di basilico. Aggiustate di sale e cuocete a fuoco basso.

 

Fate fondere 30 g di burro in una casseruola, unite la cipolla tritata e lasciate soffriggere dolcemente. Aggiungete i ritagli e i tentacoli delle seppie e il riso Carnaroli. Sfumate con il vino e unite piano piano, rimestando, il brodo bollente. Nel frattempo scaldate una padella con poco olio e fatevi saltare velocemente gli involtini di seppia e code di scampi. Quando il risotto è al dente, mantecatelo con il restante burro e il Parmigiano. Trasferite il riso con seppie nei piatti, unite un involtino, versate sopra il ragú vegetale e servite subito.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"