Ricette "InVenta"


Sperimentazione e fantasia per Risi e Risotti che stimolano la tua curiosità e il tuo savoir faire ai fornelli.


Riso e piselli con ragù di tinca


GG029

Cosa ti serve

Il risotto
  • [   ] 240 g Riso Gallo Carnaroli del Pavese
  • [   ] 1 cipolla
  • [   ] 100 g burro
  • [   ] 50 g olio di semi
  • [   ] 1 bicchiere vino bianco secco
  • [   ] 1 l brodo di gallina
  • [   ] 50 g formaggio grana grattugiato.
Il ragù di tinca
  • [   ] 1 tinca da 800 g già pulita
  • [   ] 4 cipolle affettate
  • [   ] 4 spicchi aglio
  • [   ] 5 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • [   ] un pizzico di menta secca
  • [   ] 1 dl vino bianco secco
  • [   ] un ciuffo di prezzemolo
  • [   ] sale e pepe.
Il passato di piselli
  • [   ] 300 g piselli novelli
  • [   ] 50 g cipolle
  • [   ] 50 g porri
  • [   ] 1 mestolo di brodo
  • [   ] 50 g burro
  • [   ] sale
  • [   ] pepe.

Proposto da: Massimo Ferrari


40'
4
Difficile

Seguici sui social

Partnership

Ciao Gusto

Come si prepara:

Rosolare le cipolle con aglio e olio a fuoco dolce.
Aggiungere la tinca, salarla, peparla e rosolarla da entrambi i lati.
Spolverizzare con la menta, bagnare con il vino e cuocerla per 20 minuti.
Togliere il pesce dal sugo di cottura e privarlo della pelle e delle lische.

 

Frullare il fondo di cottura, filtrarlo, unire la tinca a pezzetti e un ciuffo di prezzemolo tritato.

 
Porre in una casseruola il burro, la cipolla affettata e il porro tagliato a rondelle e rosolarli.
Aggiungere 200 g di piselli, bagnare con il brodo e cuocerli per qualche minuto.
Togliere dal fuoco, frullarli e passarli attraverso un colino cinese.

 
Il risotto:
tritare finemente la cipolla e soffriggerla con l’olio e 50 g di burro.
Unire il Riso Gallo Carnaroli del Pavese, farlo insaporire, bagnare con il vino bianco e farlo evaporare.
Aggiungere il brodo bollente fino a coprire il Riso Gallo Carnaroli del Pavese e cuocere a fuoco medio.
Quando il Riso Gallo Carnaroli del Pavese sarà al dente, unire il passato di piselli, i piselli rimasti e portare a cottura.
Legare con il burro rimasto e il formaggio grana grattugiato.

 
Suddividere il riso e piselli nei piatti e versare sopra ogni porzione un cucchiaio di ragù di tinca.


Stampa la ricetta

Altre ricette "InVenta"